26.11.09 Fabbricazione di altri componenti elettronici

DESCRIZIONE

  • fabbricazione di condensatori elettronici
  • fabbricazione di resistenze elettroniche
  • fabbricazione di microprocessori
  • fabbricazione di valvole elettroniche
  • fabbricazione di connettori elettronici
  • fabbricazione di circuiti stampati
  • fabbricazione di schede per circuiti stampati
  • fabbricazione di circuiti integrati (analogici, digitali o ibridi) non montati su schede
  • fabbricazione di induttori elettronici (ad esempio bobine d’arresto, rocchetti d’induzione, trasformatori)
  • fabbricazione di cristalli elettronici e assemblaggi di cristalli
  • fabbricazione di solenoidi, interruttori, e trasduttori per applicazioni elettroniche
  • fabbricazione di piastrine o wafer, semiconduttori, finiti o semilavorati
  • fabbricazione di componenti per monitor (plasma, polimeri, Lcd)
  • fabbricazione di tubi catodici per apparecchi televisivi, tubi per telecamere
  • fabbricazione di cavi per stampanti, monitor, cavi Usb, connettori eccetera
  • fabbricazione di celle fotovoltaiche
    Dalla classe 26.11 sono escluse:

  • stampa di smart cards, cfr. 18.12
  • fabbricazione di monitor per computer, cfr. 26.20
  • fabbricazione di modem (apparecchiature di supporto), cfr. 26.30
  • fabbricazione di schermi per televisori, cfr. 26.40
  • fabbricazione di tubi a raggi X e analoghi strumenti per irradiazione, cfr. 26.60
  • fabbricazione di apparecchiature e strumenti ottici, cfr. 26.70
  • fabbricazione di regolatori di corrente a fluorescenza, cfr. 27.11
  • fabbricazione di trasformatori elettrici, cfr. 27.11
  • fabbricazione di relè elettrici, cfr. 27.12
  • fabbricazione di strumenti per il cablaggio elettrico, cfr. 27.33
  • fabbricazione di interruttori per circuiti elettrici, cfr. 27.33
  • fabbricazione di resistenze per riscaldamento, cfr. 27.51
  • fabbricazione di apparecchiature complete è classificata a seconda del tipo di apparecchiatura prodotta

    SOGLIA PER IL REGIME FORFETTARIO:

    Possono accedere al Regime Forfettario con aliquota al 5% oppure 15% le attività che non superano la soglia di ricavi annuale pari a

    85.000€

    CATEGORIA DI RISCHIO

    La categoria di rischio viene utilizzata per la valutazione degli adempimenti obbligatori nell’ambito della sicurezza del lavoro.

    RISCHIO ALTO

    COME SCELGO IL CODICE ATECO GIUSTO?
    RICHIEDI UNA CONSULENZA

    Un consulente fiscale è la persona giusta per aiutarti a scegliere il codice ATECO Giusto e assicurarti di incominciare la tua attività nel modo migliore.

  • Puoi Richiedere una consulenza senza impegno con Contabilità Fiscale SRL per conoscere le possibilità per il tuo caso specifico.  CLICCA QUI